Beauty

Crazy Color » il mio segreto per un colore sempre brillante

Un paio di mesi fa, un giorno, mi sono svegliata e ho deciso che la tonalità di rosso con cui tingevo i miei capelli da quasi sette anni mi aveva stancata e mi sono messa alla ricerca di qualcosa di nuovo. Però una volta trovata la tonalità che avevo in mente mi si è subito presentato un problema: come riesco a mantenere bello il colore, come appena fatto, anche dopo diversi lavaggi?

Ovviamente la soluzione c’è e, dato che questo mese il post che avevo scritto per svelarvi il mio segreto per un rosso sempre perfetto (qui) ha superato le duemilacinquecento visualizzazioni (OMG!), ho pensato di condividere con voi anche questa scoperta.

Come avrete intuito dal titolo, il magico prodotto si chiama Crazy Color: si tratta di un colore semi-permanente vegetale in crema che essendo senza ammoniaca non va a danneggiare i capelli ma addirittura li nutre, li rigenera e li rende morbidi. Il suo iconico barattolino rosa è facilmente reperibile nei principali negozi per parrucchieri o su diversi siti online, contiene 100 ml di prodotto e solitamente costa tra i 5 e i 6 €.

La prima cosa che balza all’occhio guardando la tabella colori è senza dubbio la varietà di tonalità stravaganti che offrono, si va infatti dal classico nero all’eccentrico pinkissimo passando per il verde lime e il blu cielo e i risultati che si possono ottenere, anche mixando tra di loro diversi colori, sono infiniti. Grazie alla sua elevatissima pigmentazione questa crema colorante può essere usata in due modi:

  • pura, lasciata in posa una quindicina di minuti, per colorare una base chiara/decolorata o per aggiungere riflessi ad un capello scuro;
  • mischiata con il balsamo, lasciata agire qualche minuto, per tenere il colore sempre vivo, come appena fatto;
crazy-color-colorazione-semipermanente-100-ml

Io tra le 41 nuance che propongono per esempio ho scelto Aubergine che sul sito viene definito “il marrone tenue che incontra il rosso sangue“. Su un capello biondo o al massimo castano chiaro risulterebbe un vero e proprio viola, melanzana appunto, mentre sulla mia base rossa va ad aggiungere dei riflessi violetto-mogano e soprattutto mi aiuta a prolungare la durata del colore per almeno un mese mantenendo però sempre i capelli super morbidi. 

Per comodità io unisco direttamente il Crazy Color nel barattolo del balsamo in modo da utilizzarne sempre la giusta dose, senza esagerare ne in quantità ne con il tempo di posa; ma se volete utilizzarlo solo una volta ogni tanto potete mixarli di volta in volta. In ogni caso l’importante è ricordarsi di tenere sempre in doccia un paio di guanti usa e getta perchè il lato negativo dell’elevata pigmentazione è che questo prodotto macchia parecchio sia le unghie che la pelle, non preoccupatevi invece delle salviette perchè quelle si lavano tranquillamente con un giro in lavatrice.

Essendo una tinta semi-permanente per definizione tende a scaricare di lavaggio in lavaggio quindi attenzione all’utilizzo durante i periodi di mare o piscina perchè rischiate di trovarvi il colore che scende dai capelli magari senza rendervene conto! 

2 pensieri riguardo “Crazy Color » il mio segreto per un colore sempre brillante

Rispondi a Alis Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...