Lifestyle

Mandala » come colorare via lo stress e l’ansia

Presto, si spera, torneremo alla normalità. I cambiamenti da fare nella nostra vita di tutti i giorni però saranno sicuramente tanti e per qualcuno saranno senza dubbio causa di molto stress. Allora perchè non cercare già da subito un modo per rilassarci a fine giornata? Oltre alle rinomate tecniche di meditazione o ai classici consigli come “spegnere il telefono e bersi un the caldo” negli ultimi anni è spuntata anche la pratica di dipingere i mandala.

Nella tradizione religiosa Buddista e Induista, i mandala, sono la rappresentazione simbolica del cosmo realizzata con intrecci di fili e di linee. La disposizione delle diverse figure che compongono il disegno va sempre dal centro verso l’esterno e questo, dicono, è utilissimo per focalizzare la nostra attenzione su qualcosa, consente di trovare una connessione con noi stessi e di liberarci dai pensieri che ci tormentano. Ecco perchè disegnare a mano libera un mandala viene considerata una concreta pratica di rilassamento.

Ma se come me non siete nati artisti non temete, la funzione di antistress resta anche se decidete di riempire mandala già stampati senza disegnarli di vostro pugno; e infatti negli ultimi anni hanno iniziato a vendere diversi libri già pronti da colorare. Sono come quelli che ci compravano le nostre mamme da bambini, ma con la differenza che le figure rappresentate su questi sono proprio quelle formate da un intreccio di linee che ci fanno calmare. Potete trovare i mandala già rilegati nelle librerie così come su Amazon o da Flying Tiger, ma se volete fare una prova senza acquistare cose potete stampare direttamente da Google o da Pinterest  qualche template.

FB_IMG_1588148887465 (1)

Un’attenzione particolare viene posta anche ai colori che si utilizzano. E’ risaputo che ogni colore ha un suo significato, il quale deriva proprio dalla sensazione che il nostro corpo percepisce quando vi entra in contatto; quindi si pensa che nel momento in cui, per colorare una determinata cosa, scegliamo un colore specifico è proprio per esternare quella sensazione o quell’aspetto del nostro inconscio.

  • Rosso passione, forza, potere ed aggressività;
  • Arancione gloria, vanità, progresso ed energia;
  • Giallo allegria, volontà e novità;
  • Verde speranza, disinvoltura e naturalezza;
  • Azzurro tranquillità, serietà, rispetto e comunicazione;
  • Viola meditazione e creatività;
  • Bianco pace, armonia, bontà, delicatezza e timidezza;
  • Nero profondità, mistero, autorità, dignità, sicurezza, tristezza e lutto.

IMG_20200429_175544

Come dicevo sopra possiamo definire i mandala i libri da pitturare per i grandi ma la reale novità sono quelli pubblicati da Magazzini Salani dal 2018. Si tratta di veri e propri libri “vietati ai minori” con tantissime parolacce o  fantasiosi insulti tutti da colorare; perchè se fino a ieri per calmare la rabbia potevi metterti a imprecare oppure colorare un libro, oggi puoi fare entrambe le cose senza bisogno di alzare la voce! Alcuni esempi di quelli messi in commercio fin’ora, tutti in Italiano, sono:

Suca: 40 parolacce da colorare con unicorni bastardi; Vaffanculo: colora via l’ansia, 40 insulti da colorare con animali carini ma stronzi; Sticazzi: colora via lo stress, 100 parolacce da colorare; Mollami: colora la vastità del cazzo che te ne frega, 40 paesaggi coloriti da colorare; Porca Puttana: calma la tua rabbia, 40 parolacce da colorare;

I libri per adulti li potete trovare su Amazon ma anche in molte librerie al costo di circa  8 €. Io li ho scoperti appena usciti, nella libreria Giunti della mia città e, da persona fine e pacata quale sono (o forse no), non potevo proprio farmi sfuggire un’invenzione simile. Ad oggi posso ammettere che sono una trovata molto carina e possono essere anche un’alternativa simpatica per staccare la spina e passare il tempo senza stare necessariamente attaccati allo smartphone. 

IMG_20200429_175813

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...